Quando si hanno delle specifiche esigenze di spazio da rispettare, è fondamentale conoscere tutti i trucchi dei migliori interior designer e le strategie salva-spazio per sfruttare e valorizzare la metratura.

Tra i trend dell'arredamento contemporaneo, una delle tendenze più diffuse è quella di unire 2 ambienti in 1, come la zona cottura e la sala da pranzo: ma come arredare in modo corretto una cucina-soggiorno di 20 mq e ottimizzare anche il minimo centimetro con gusto e funzionalità?

Abbiamo provato ad elencare alcuni consigli utili, sfruttando tecniche e arredamenti su misura disponibili nei migliori negozi di mobili online.

Cucina ad angolo e ispirazioni a stelle e strisce

Arredare un ambiente dalle dimensioni contenute non deve essere per forza un ostacolo, perché grazie all'uso sapiente di moduli e mobili componibili si può ottenere un look essenziale, pulito e raffinato.

Il focus di una location calda e conviviale è la cucina: i migliori brand a buon mercato come Leroy Merlin propongono cucine ad angolo e a penisola che sfruttano anche lo spazio tra le due pareti e rendono fruibili i corner lungo tutto il perimetro della stanza.

Per il cliente che ama giocare con i trend di interior design, un'idea glamour è quella di installare un angolo bar in casa in cartongesso: il materiale è flessibile e garantisce le migliori performance, anche quando manca la muratura e si cerca un divisorio tra sala da pranzo e tinello.

La struttura angolare, la penisola e l'angolo bar sono tutte ispirazioni a stelle e strisce: la cucina in stile americano ricorda i bistrot degli anni '50 e le tavole calde con i divanetti imbottiti.

Per usare tutto lo spazio a disposizione, il consiglio è quello di sfruttare l'isola e l'angolo cucina, utilizzando il top come supporto su cui mangiare e bere un drink in compagnia, con sgabelli alti in acciaio e runner colorati, in vero mood fast food.

Non sottovalutare l'illuminazione

Le luci sono fondamentali nel progetto di una zona giorno di 20 mq: la cosa migliore da fare è scegliere faretti e spotlight incassati direttamente sulle pareti e sul soffitto che occupano poco spazio e ingombrano il meno possibile.

In un negozio di mobili e negli shop di lampade online si possono acquistare dispositivi luminosi di nuova generazione che creano sorgenti di luce davvero intelligenti, sopra al tinello come sull'angolo cottura e nella zona da pranzo. Inoltre, faretti, spot e plafoniere funzionano a risparmio energetico e contribuiscono a ottenere una casa vivibile ed eco-sostenibile.



L'importanza della palette cromatica

Gli appassionati di trasmissioni TV sull'interior design, sdoganate dalle emittenti private, lo sanno bene quanto il colore giochi un ruolo fondamentale nella composizione dello spazio: un uso intelligente di nuance e sfumature crea effetti ottici e illusioni che allargano lo sguardo e amplificano la metratura della stanza.Il colore e la topologia di materiale che utilizzeremo per il pavimento rivestirà quindi un'importanza fondamentale per dare "respiro" ad un uno spazio ristretto.

Nei negozi di mobili fai da te e di bricolage si possono trovare tantissime varietà di colori oltre che le tappezzerie e i rivestimenti a buon mercato con cui arricchire lo spazio a disposizione, senza spendere un patrimonio.

Ad esempio, tra i trucchi del mestiere si possono sfruttare le campiture cromatiche a contrasto per dare carattere alla camera più anonima, valorizzando una sola porzione di muro o una modanatura: in questo modo si arreda e si riempie la stanza senza dover comprare altri mobili e appesantire il risultato finale.

Allo stesso tempo, una parete bianca e luminosa fa sembrare la camera più ampia e spaziosa, ma per renderla meno monotona si possono aggiungere alcuni accenti color cioccolato, caramello e miele.

È fondamentale ricordare che una zona giorno di 20 mq deve essere prima di tutto vivibile e confortevole, quindi la parola d'ordine è arredare ponendo particolare attenzione alle proporzioni, senza sovraccariare: il motto è less is more, come insegna la corrente del Minimalismo Moderno.

Vani e porte scorrevoli

Per risparmiare spazio e ottenere allo stesso tempo un ambiente funzionale e piacevole, si possono sfruttare le porte a scorrimento e i vani a scomparsa; un altro trucco del designer più illuminato è di installare una parete attrezzata nella zona giorno, in cui inserire un piccolo vano ribaltabile per il laptop (in caso di smart working e telelavoro) e una serie di vetrinette e box a vista per i dispositivi tecnologici e l'angolo libreria.

Sui siti come Light in the box ci sono tante offerte e promozioni da prendere al volo, tra cui divani e sedute allungabili, moduli, sedie di design e tavolini che si trasformano in un attimo e si ripongono agevolmente nel ripostiglio. Inoltre, ci si può affidare ai più celebri shop online come Amazon, Ebay e Alibaba, piattaforme su cui è facile trovare occasioni a prezzi competitivi e concorrenziali.

avatar Staff
Blogger e Copywriter vari che collaborano periodicamente nelle ricerche e nei test dei prodotti recensiti. Se vuoi collaborare anche tu: info@casa.re
Precedente Come utilizzare la Realtà Aumentata per l'Interior Design

Fai una domanda su questo post.