Ci sono molte interessanti innovazioni nel mondo della domotica, tra assistenti virtuali in grado di controllare i tuoi dispositivi intelligenti, elettrodomestici connessi o termostati intelligenti.

Sapevi che un normale elettrodomestico può essere controllato a distanza utilizzando semplicemente una presa intelligente?

Cos’è e come funziona una presa intelligente

Le prese intelligenti portano la tua casa a un nuovo livello. Si collegano alle prese e consentono di far funzionare piccoli elettrodomestici tramite Alexa, un altro dispositivo domestico intelligente, oppure tramite il suono della tua voce. Una presa intelligente trasforma un normale dispositivo come una macchina da caffè, un ventilatore da camera o una lampada da tavolo, in un dispositivo intelligente.

Usare le prese intelligenti è semplicissimo. Innanzitutto, inserisci la presa intelligente in una presa, quindi collega a questa, ad esempio, una lampada o un altro apparecchio. Infine, collega la presa al tuo assistente domestico preferito come Amazon Alexa. Da lì, la presa intelligente accende e spegne l’alimentazione dell’elemento collegato utilizzando i comandi inviati da un’app e dalla rete Wi-Fi.

A cosa serve una presa intelligente

Ci sono dozzine di usi per le prese intelligenti. Eccone solo alcuni per accendere la tua immaginazione:

  • accendi la caffettiera mentre sei ancora a letto;
  • controlla il condizionatore d’aria o la stufa senza alzarti dalla sedia;
  • accendi le lampade mentre sei fuori casa per scoraggiare potenziali ladri;
  • spegni il forno, il ferro, la piastra o l’arricciacapelli;
  • accendi le luci dell’albero di Natale utilizzando un comando vocale.

Inoltre, collegando un elettrodomestico a questo tipo di presa intelligente, puoi sapere quanta energia utilizza il tuo elettrodomestico, il che può essere particolarmente utile se stai pensando di passare a un modello più efficiente dal punto di vista energetico. La presa controlla quanta energia viene instradata attraverso di essa al tuo apparecchio e invia un rapporto all’app. Molte prese intelligenti danno anche la possibilità di accendere e spegnere automaticamente un elettrodomestico in base a una pianificazione in modo da risparmiare energia.

Come si utilizza con lo smartphone e come si può interfacciare con Alexa

Questa tipologia di prese è WiFi, quindi è possibile collegarle alla rete wireless di casa nostra attraverso un’applicazione disponibile sia per Android che per iOS così da poterle controllare da remoto tramite smartphone. Ogni marchio ha la propria applicazione, ma nelle istruzioni contenute nella confezione sarà indicato il nome dell’app da utilizzare. Dopo aver configurato la presa tramite l’app, si può gestire tutto da lì.

Per interfacciarsi con Alexa, accendi il dispositivo collegato alla presa intelligente, chiedi, tramite Amazon Echo, ad Alexa “Alexa, accendi la prima presa”. La presa allora lascerà passare la corrente e accenderà il dispositivo collegato.

Guida alle prese smart plug Wi-Fi

Prima di acquistare una presa intelligente bisogna, innanzitutto, controllare la compatibilità con l’assistente vocale che si possiede, bisogna assicurarsi che la presa lo supporti. Non tutte le prese sono compatibili sia con Alexa che con Google Assistant, quindi, bisogna assicurarsi che supporti le tue preferenze di comando vocale.

Sono diverse le tipologie di prese intelligenti come le smart plug di TP-Link, la Smart Plug WiFi di Xiaomi, le Amazon Smart Plug, o la presa smart italiana Aunics, e si differenziano, oltre che per la forma e l’aspetto estetico, anche per le funzionalità.

avatar Staff
Blogger e Copywriter vari che collaborano periodicamente nelle ricerche e nei test dei prodotti recensiti. Se vuoi collaborare anche tu: info@casa.re
Precedente Cos’è, cosa fa e dove comprare Echo Dot quarta generazione
Successivo Bonus Sicurezza: come richiederlo alla Agenzia delle Entrate

Fai una domanda su questo post.