Uno dei modi più semplici per rafforzare e potenziare i muscoli addominali è sicuramente il crunch. È possibile effettuare i crunch sia da sdraiati, che in piedi, che con cinghie da sospensione. Gli addominali con cinghia da sospensione sono perfetti per chi ha poco tempo e possono essere svolti sia a casa, sia in palestra, che all’aperto. Vediamo insieme come fare bene i crunch con cinghia strap training.

Cosa sono le cinghie strap training

Le cinghie da sospensione strap training sono state progettate per far lavorare tutti i muscoli sfruttando la forza di gravità e quindi il peso del corpo, coinvolgendo braccia, gambe, glutei, dorsali e addominali, senza gravare sulle articolazioni. Possono essere utilizzate in diversi modi in base al tuo livello e agli obiettivi che vuoi raggiungere aumentando o diminuendo la difficoltà degli esercizi.

Questa tipologia di cinghie è realizzata in materiale resistente che permette di sostenere tutto il corpo in base all’esercizio che si vuole eseguire. Per essere utilizzate, le cinghie strap training possono essere appese a una barra per trazioni, a una barra per trazioni per porte, a una trave del soffitto e a qualsiasi barra in generale (anche tronchi d’albero robusti se ci si trova all’aperto). Sono progettate specificamente per aiutarti nell’allenamento e per indirizzare tutta l’energia del movimento allo sviluppo dei muscoli.

Come si usa la cinghia da sospensione per allenarsi in casa o all’aperto.

Impariamo insieme come fare bene gli esercizi e come fare bene i crunch con le cinghie da sospensione.

Al contrario degli addominali con total crunch, che utilizza un sistema di simmetria inversa, coinvolgendo contemporaneamente tutti i muscoli del corpo in un unico movimento, allenarsi con le cinghie da sospensione permette di svolgere un allenamento sia mirato alla zona addominale che ad altri muscoli specifici, in base al tipo di esercizio svolto.

Alcuni esercizi con le cinghie da sospensione

Low row, per braccia, spalle e schiena

Posizionarsi di fronte alle cinghie, impugnandole, con i piedi leggermente divaricati. Stendere le braccia fino a estensione completa e lasciarsi cadere all’indietro fino a rimanere sospesi a un’inclinazione di circa 45° rispetto al pavimento.

Plank

Posizionarsi a terra con pancia verso il basso, poggiare i gomiti a terra come per fare il plank e inserire i piedi all’interno delle cinghie con le punte verso il basso. Mantenere la posizione per circa 10-15 secondi, poi scendere lentamente e ripetere l’esercizio.

Crunch a V

Per svolgere questo esercizio si deve essere già abbastanza allenati perché si andrà ad allenare, oltre agli addominali, anche spalle. Inserire i piedi nelle cinghie e poggiare le mani a terra, trovando una posizione stabile. Portare poi il bacino verso l’alto, con le gambe tese, in modo da disegnare una V rovesciata e ritornare poi nella posizione di partenza.

I benefici delle cinghie da sospensione

Uno dei maggiori vantaggi delle cinghie addominali da sospensione è che sono leggere e comode e ciò le rende facilmente trasportabili ovunque. Un altro grande vantaggio è che quando le usi non è necessario investire una grande quantità di tempo in una routine di allenamento complessa. La maggior parte degli esercizi richiedono solo dai 3 ai 5 minuti per essere completati. Inoltre, come abbiamo detto, le cinghie addominali grazie al loro design possono viaggiare sempre con te ovunque tu vada, e questo difficilmente si può fare con altri attrezzi per il fitness e per la ginnastica. Ciò ti permetterà di non sacrificare i tuoi allenamenti quando sei in vacanza, ad esempio!

avatar Staff
Blogger e Copywriter vari che collaborano periodicamente nelle ricerche e nei test dei prodotti recensiti. Se vuoi collaborare anche tu: info@casa.re
Precedente Sbiancamento dei denti fai da te, come farlo a casa
Successivo Qual è il miglior sistema o dispositivo antirussamento?

Fai una domanda su questo post.